Il Fatto, letteratura e anti-letteratura