«Cara reinserzione culturale del disoccupato». Una lettera di Andrea Inglese

. «Cara Reinserzione Culturale del Disoccupato, . le mie relazioni sociali che stanno così bene al di fuori di me così ben al di sopra . le mie relazioni sociali sono in costante miglioramento sono quasi ottime tutte . tenendo la mia follia lontano dalle mie relazioni sociali che vanno sempre concepite come massa vellutata anonima separando tutta la mia sete d’amore l’incalcolabile desiderio di posare una mano sulla coscia sulle radiazioni interne gli aloni i tremiti minimi di una coscia allontanando il bisogno di mordere e colpire dalla sfera chiara delle mie relazioni sociali