Dalla vita e dai sogni di Jeanne Cară – un mio pezzo su Nazione Indiana

AL PRINCIPIO – di questi – anni trenta – del ventunesimo secolo – la fanciulla Jeanne Cară – fanciulla non più – né selvaggia – ma coraggiosa e – ospite di un corpo – che Jeanne non volle ritoccare – contenere – mascherare – ospite del corpo che per vita – naturalezza – o abuso – è diventato il suo corpo – fissato in una tuta che – ne puntella la sagoma – o forse il budino – accende il computer dove vivrebbe – per scardinare i tumori – gli infarti – l’affanno dei rimedi – l’Alzheimer – con l’upload prematuro – della psiche – nel computer – nel disco rigido – che diventerebbe – la sua memoria – il suo Io – e Jeanne Cară parla alla macchina – conversa – ascolta – Cos’hai mangiato – per cena? – che film – vuoi vedere? – Un vecchio Truffaut – per cortesia – stanotte desidero – un vecchio Truffaut – per compagnia – e la donna – e il computer – e la stanza – e la sera – e non ho altro da aggiungere.

IL RESTO SU NAZIONE INDIANA

jeannecara04-1024x846

4 Comments

  1. Caterina Vetrano

    Ti ringrazio… mi sfuggiva il “sogno”come l’inizio di tutto. ero entrata nell’ottica che solo uno scrittore con una fervida immaginazione potesse scrivere con questo modo di fare …a “scomparti” sintetico, analitico,L’essenziale in chiaro. Ogni pezzo, una goccia d’acqua solitaria che solo raggiungendo il terreno si mischia con le altre..per formare una pozza. Ho focalizzato ogni singola goccia invece di osservare la pozza che si formava grazie a loro. La cosa sorprendente è che l’immaginazione è anche la cruda realtà dei nostri giorni legata all’est e alla pornografia. . Sei stato gentile. Grazie. Cate.

    1. Grazie a te, Caterina 🙂
      Ciao

  2. ciao, grazie per aver letto e apprezzato. tutto ha inizio dai sogni, che sono per lo più effettivamente avvenuti. Poi li ho trasferiti nel (e attribuiti al) personaggio di Jeanne. Il resto sono piccoli episodi, quadri di vita che ho immaginato potessero riguardare una ragazza ungherese che arriva a Roma ed entra nel (ossia viene sfruttata dal) giro del porno.

  3. Caterina Vetrano

    Ti ho letto e apprezzato ma mi è un po’ difficoltoso il comprendere. Mi piacerebbe sapere da dove tutto ha inizio in questo raccontare. La verità è che è un testo molto difficoltoso per me. Spero in un elementare aiuto. Grazie. Cate

I commenti sono chiusi.