Il Sole 24 Ore recensisce Città distrutte

La Domenica de Il Sole 24 Ore, 2 settembre 2012 Michele De Mieri, Piccoli compendi di sconfitte Un libro per niente usuale, poco parificato alle vigenti regole editoriali delle collane di narrativa, s’aggira quasi clandestino nelle librerie italiane, dopo aver atteso tre anni per trovare un editore. Arriva da un esordiente ultraquarantenne, uno storico di formazione che cesella «Sei biografie infedeli»: così recita il sottotitolo di Città distrutte, il libro – da leggere – scritto da Davide Orecchio per l`editore Gaffi e finalista al Mondello. È un genere ibrido quello che ha scelto Orecchio per queste sei storie, un riuscito intarsio…