I drammi dei poeti d’Ottobre

Avvenire del 22 novembre pubblica una bell’articolo e itinerario di Alessandro Zaccuri tra alcuni libri dedicati al 1917, incluso Mio padre la rivoluzione. Il tentativo più vertiginoso di saldare fra loro letteratura e Storia, al punto da dissolvere la seconda nella prima, rimane quello compiuto da Davide Orecchio.