Due appuntamenti: Jan Peter Bremer a Roma e WATT a Bookcity

Il 21 e il 22 novembre ecco due appuntamenti che mi coinvolgono. Il 21, alle 18, a Roma presso la libreria Feltrinelli International con Andrea Di Consoli presento lo scrittore tedesco Jan Peter Bremer, autore de L’investitore americano (premio Döblin 2011, L’Orma Editore 2013). Il 22 invece sono a Bookcity per parlare della rivista WATT (che ha ospitato anche un mio racconto, vedi sotto.) 

Thank you #flep2013

Grazie agli scrittori di TerraNullius che mi hanno invitato al #flep2013. È stato un onore e un piacere. Mi sembra che la serata sia andata bene. Grazie agli amici vecchi e nuovi che sono passati. E grazie a Serena Casini e Leonardo Oblique Luccone per i tweet e le citazioni! Adesso per tirarmi su leggo qualche pagina vitale di Mark Twain. Devo confessare che le storie di Città distrutte per me sono un Ovosodo triste. Non vanno né su né giù. Per sempre. Quindi viva Mark Twain!

Ho visto WATT 3,14

Al Salone del libro di Torino ho visto WATT 3,14, l’ultima creatura partorita da Ifix e Oblique. E’ il terzo numero di WATT. Contiene racconti di Matteo Nucci, Alessandra Sarchi, Francesco Targhetta e molti altri (tra cui il sottoscritto). Illustrazioni di Pier Franco Brandimarte, Ilaria Demonti, Enrico D’Elia e molti altri. Sul blog Via dei Serpenti si trova qualche informazione in più. Ma a breve il sito di WATT pubblicherà l’indice completo degli autori e illustratori.