Status del verroblogger

E ora che sono il verro spero che il mondo abbia posto per me. Che ci sia posto nel mondo per il verro attraverso i pensieri e desideri del verro. Che il mondo accetti i miei vagiti, il mio lavoro, riposo – attraverso il mio pensare e desiderare lavoro, riposo, vagiti. Per non dire di sogni e ambizioni. E se il mondo sarà anche il verro, troverà facile pretendere giustizia per il verro ossia anche per sé, vale a dire per me.

Il segreto di Joseph Conrad

Londra, 15/10/1925 All’attenzione di Mrs. J. Gidford, National Central Library Gentile signora, Può riporre la più completa fiducia nella persona che le consegna questa lettera, Davide Orecchio, che invio in “missione” tra le carte di Joseph Conrad, da Lei recentemente acquisite per conto della biblioteca e adesso scrupolosamente accudite, nel tentativo di venire a capo di un caso la cui soluzione Mr. Orecchio, non a torto, ritiene celarsi tra le pagine del manoscritto originale del romanzo Nostromo. Una donna è scomparsa, Mrs. Gidford, e da più di un mese!, lasciando la sola traccia di un libro squadernato; per l’appunto un’edizione…

Primo post da Alfa Centauri

Accidenti amici della blogosfera, che emozione risvegliarmi nel nuovo sistema solare e avere subito l'opportunità di postare quel che vedo e sento. Un rapido ma intenso ringraziamento all'UltraWordPress che ci consente di comunicare a milioni di chilometri e annicalcolo di distanza, un breve inciso sull'ibernazione – che log out ragazzi! Un vero K.O.! Come sviscerare un pollo metterlo in forno e nel frigo al contempo fargli carezze cullare i suoi sogni mentre gli si forma la crosta, e il pollo sei tu! Ma per fortuna finisce… Ho sognato molto mia madre e mio padre. E c'è chi dice che da…

Padre Antonio

Oggi sono arrivato al monastero. La cella è fresca per le mura spesse, ma dalla finestra entra la luce che serve. Non mi vengono richiesti esercizi spirituali, solo rispetto. C’è connessione sufficiente: due tacche 3G. Padre Antonio dice che posso restare quanto voglio. Del mio eventuale battesimo parleremo più avanti, ma senza obblighi. Dall’altana sulla facciata si vedono le colline del basso Lazio. Il mare no, ma già si pensa; dunque è vicino